Adrilog news, Eventi, News

La nuova sede AdriLog apre le porte

Una giornata di festa per AdriLog, cooperativa di logistica integrata, che apre le porte della sua nuova sede a San Salvo (Ch). Nata in Abruzzo e pronta a servire l’intero territorio nazionale, la cooperativa fa dei nuovi spazi punto direzionale, riferimento operativo e cuore pulsante della sua attività. Negli uffici del nuovo palazzetto lavora la squadra AdriLog, dai settori pianificazione e controllo ai responsabili movimentazione, risorse umane, project, informatico, facility e acquisti, sicurezza, Haccp e qualità, fino agli affari legali. Nonché direttore operativo e vice presidente, responsabile marketing e comunicazione, contabilità e amministrazione, responsabile finanza e controllo di gestione, fino al presidente.

Appuntamento dunque sabato 22 giugno dalle 10,30, con inizio cerimonia di inaugurazione alle 11 e visita alla struttura (evento riservato, su invito). La nuova sede è in via Fratelli Rosselli, 8 a San Salvo (Ch).

Presentazione del progetto AdriLog dunque, illustrando storia e prospettiva. Intervengono Luca Mazzali, presidente AdriLog, Mauro Lusetti, presidente nazionale Legacoop, il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, i rappresentanti della Regione Abruzzo. Segue un tour guidato della struttura accompagnato dall’intrattenimento gourmet dello chef stellato Nicola Fossaceca, con degustazioni delle eccellenze Feudo Antico. Alle 12,30 show cooking in terrazza, per degustare una creazione culinaria dello chef Nicola Fossaceca. E alle 13 taglio della torta e brindisi finale. Nel pomeriggio la nuova sede apre le porte ai soci (alle 16,30).

Nella stessa giornata e nella stessa sede (alle 14), inoltre, la nuova Legacoop Abruzzo presenta al territorio la nuova governance con introduzione del programma dell’attività prevista per i prossimi quattro anni e focus sugli strumenti che si intendono applicare. In vista della proposta di un nuovo modello di sviluppo, il cui lancio è previsto in autunno.

Dalla nascita il primo marzo 2014 ad oggi, quella di AdriLog è una storia di crescita continua, condivisione di valore e di valori. «Una storia nella quale i numeri si coniugano con inclusione e coesione, incontro e scambio – commenta Luca Mazzali, presidente AdriLog -. All’insegna dell’essere cooperativa, della logistica integrata e della completa espressione delle sue potenzialità. Esempio di integrazione e valorizzazione dei talenti, AdriLog lavora nell’invisibilità del quotidiano con l’obiettivo di ottimizzare costi e risorse, anticipando le necessità del mercato e delle aziende. Fatturato e identità crescono insieme, lavorando per obiettivi che si raggiungono con un’attenta pianificazione». Dal 2014 ad oggi la cooperativa ha fatto registrare un incremento di fatturato dell’82 per cento.

AdriLog si occupa di logistica dei magazzini, con inoltre un servizio di logistica integrata specializzata nel settore del vino, trasporto, progettazione, assistenza e manutenzione antincendio, sicurezza e formazione, manutenzione di impianti, facility management. I suoi numeri: 143.400 metri quadrati di magazzini gestiti, 750 addetti di cui 580 soci, 85 milioni di colli movimentati all’anno, 373 mezzi di movimentazione. AdriLog è certificata ISO 9001-2015 per la qualità dei suoi processi, dalla progettazione al cliente.

La cooperativa è apprezzata sul mercato grazie all’approccio innovativo e ai vantaggi offerti al cliente. Punti di forza sono l’elevata competitività, ottenuta grazie alla continua ingegnerizzazione dei processi, adozione delle più moderne tecnologie, ottimizzazione delle risorse umane, un’organizzazione snella per focalizzarsi su prodotti e clienti. Una storia nella quale i numeri si coniugano con inclusione e coesione, incontro e scambio. All’insegna dell’essere cooperativa, il che permette di ottimizzare i costi, utilizzando in maniera flessibile le risorse, impiegandole in più appalti.

Nel portfolio AdriLog, clienti come Conad Adriatico, Cantina Tollo, Simply, Ico, Rolli industrie alimentari, Pam, Quartiglia, Ontex, Serenity. Marchi leader nella grande distribuzione organizzata, del settore alimentare e dell’eccellenza vinicola, di imballaggi di cartone, prodotti sanitari per l’igiene della persona. Fra gestione del prodotto finito, movimentazione del magazzino, ottimizzazione delle tempistiche di consegna, aspetti di antincendio e sicurezza, manutenzione macchine e attrezzatura, movimentazione merce, assemblaggio, carico e scarico camion, attività amministrative e ingegneria gestionale.

La giornata prosegue nel pomeriggio, nella stessa sede, con Legacoop Abruzzo che presenta al territorio le nuove strategie. A cura del presidente Luca Mazzali – guida di AdriLog, eletto presidente Legacoop Abruzzo a marzo – introduzione del programma dell’attività Legacoop Abruzzo prevista per i prossimi quattro anni. Focus sugli strumenti che si intendono applicare, tra i quali le cooperative di comunità, con l’iniziativa di Legacoop nazionale, le start-up e la modalità Wbo-Workers BuyOut. Segue la presentazione del piano Legaccoop Abruzzo per lo sviluppo del territorio, in vista della proposta di un nuovo modello di sviluppo, il cui lancio è previsto in autunno. Una proposta aperta al contributo dell’Anci-Associazione nazionale comuni italiani, delle associazioni di categoria e dei sindacati, con i quali è previsto un confronto sul tema.

L’incontro si tiene nella nuova sede AdriLog, esempio di un mondo della cooperazione operativo e virtuoso, ad esaltare l’attività della nuova Legacoop Abruzzo.