News

Il ruolo della logistica nella crescita del sistema Italia

Analizzare le prospettive del prossimo futuro in alcuni settori strategici, di grande importanza per l’economia italiana. Questo il focus di “Logiconomi – Sfide economiche e tecnologiche per la crescita del Paese. Il ruolo futuro della Logistica” appuntamento tenutosi lo scorso giovedì 23 maggio a Reggio Emilia. Un evento, organizzato da European House – Ambrosetti e Toyota Material Handling Italia, il settore logistico della multinazionale giapponese. L’appuntamento ha visto la partecipazione della stessa Adrilog.

Un insieme di interventi e contributi di rilievo, per fare il punto della situazione sullo stato della logistica in Italia, nonché approfondire ed evidenziarne il ruolo nella crescita del Paese. In platea oltre 250 top manager di impresa.

Il primo intervento di Pier Carlo Padoan, membro della camera dei Deputati, già ministro dell’Economia e delle finanze, ha dipinto il panorama economico e finanziario italiano, indicando evidenti problemi di crescita, se non nel mercato interno. Qui la produttività sostiene il trend positivo e si rafforza sul lungo periodo, incrementando gli investimenti.

Lorenzo Tavazzi, associate partner, responsabile dell’area scenari e intelligence The European House – Ambrosetti, ha presentato dati statistici relativi al percepito del valore in Italia, in termini di competitività, legata alla valorizzazione del territorio. In evidenza l’importanza di essere orgogliosi della propria appartenenza, diventandone i primi ambasciatori, così da attrarre investimenti.

Una relazione è stata dedicata inoltre ai nuovi scenari di automazione e robotica. Intervento di Maria Chiara Carrozza, professore di bioingegneria industriale, istituto di biorobotica, scuola superiore Sant’Anna, già ministro e dell’Istruzione, dell’università e della ricerca. Nel suo intervento è stato sottolineato quanto sia importante investire negli ingegneri, specie nel settore della specializzazione informatica.

Ulteriore analisi del futuro della logistica, con azioni destinate a soppiantare i sistemi  tradizionali, nella relazione di Luigi Clivati, business development manager di EON Reality Italia. Ha presentato un progetto di realtà aumentata al servizio della formazione delle risorse, caratterizzato da velocità e tecnologia di trasferimento del know-how alle risorse, con in più automazione dei magazzini e software all’avanguardia.

Ha concluso i lavori Leonardo Salcerini, amministratore delegato Toyota Material Handling Italia. Dal suo intervento l’importanza della logistica come anello fondamentale per un collegamento con il futuro, in rapido cambiamento. Oltre le soluzioni di logistica integrata e automatizzata, con vere e proprie consulenze, quindi, che consentono al cliente di comprendere l’evoluzione della logistica, sempre nella logica fondamentale del saper fare le cose.

Una giornata dunque, che ha evidenziato quanto sia necessario per la crescita delle aziende generare attrattività per le risorse e, ancora, quanto gli investimenti in logistica rappresentino la chiave per il successo futuro. Per arrivare preparati.